sfondo4

Monthly Archives: febbraio 2013

Le nuove regole per la vendita di latte crudo

L’art.2 del D.P.R. 54/97, ora abrogato dal D.Lgs. 193/2007, definiva il latte crudo come “il latte prodotto mediante secrezione della ghiandola mammaria di vacca (…) non sottoposto ad una temperatura superiore a 40° C né ad un trattamento avente effetto equivalente”.

 

Somministrazione di alcolici ai maggiori di anni 16 nei Pubblici Esercizi: la legge dice si, i ministeri dicono no

Negli ultimi anni i cittadini italiani che seguono con una certa attenzione l’evoluzione normativa del nostro Paese, hanno notato che in parecchie occasioni, dopo l’uscita di leggi di una certa importanza, i ministeri competenti hanno successivamente diramato circolari o, addirittura, pareri, con i quali hanno spesso cambiato il senso della norma tentando di ufficializzare una determinata “indicazione interpretativa”, tesa a rimediare a qualche “svista” del legislatore, come se fosse prevista dalla legge, violando il principio della gerarchia delle fonti del diritto il quale prevede che una norma di grado inferiore non può modificare o abrogare una norma giuridica di grado superiore.