sfondo4

Monthly Archives: gennaio 2016

AAA. Carabinieri Nas, Asl e Guardia di Finanza cercasi!

E’ la prima frase che sicuramente sarà venuta in mente ai visitatori informati che hanno partecipato alla specifica Fiera di settore SIGEP (Salone Internazionale della Gelateria Pasticceria e Panificazione Artigianali) di Rimini, dal 23 al 27 Gennaio 2016.
Scrivo “informati” perché ormai tutti, in Italia, sono a conoscenza del divieto di utilizzo dell’additivo colorante carbone vegetale E153 nel pane e prodotti da forno!

 

Prodotti di panetteria con aggiunta di carbone vegetale, la nota ministeriale del 12 Gennaio 2016… e se la risposta ce la facessimo dare dalla sfera di vetro?

Il Ministero con l’ultimo aggiornamento del 12 gennaio 2016, pubblicato a questo link , cerca di fare chiarezza inviando una NOTA aggiornata alle Regioni.
Ancora una volta salta all’occhio la scarsa chiarezza espositiva, il dire e non dire, la fumosità dei contenuti.

 

Pane al carbone vegetale: cosa c’è dietro?

Non è normale che due articoli sul pane al carbone vegetale pubblicati su questo blog abbiano visto così tanti visitatori, tanto da mandare in tilt il server che ospita il sito – per due volte di seguito – in una mattinata!
Non è normale il caos mediatico che si è generato, le prese di posizione delle varie organizzazioni dei panificatori e dei cosumatori, il servizio addirittura di Rainews24!.

 

Le prime denunce e i primi sequestri del pane al carbone vegetale

Un plauso al Corpo Forestale della Puglia che è intervenuto poche ore fa sequestrando pane, focacce e bruschette addizionate con carbone vegetale  (E153) vietato dalla legge, denunciado penalmente i fornai per frode nell’esercizio del commercio.
Finalmente qualcuno si sta muovendo in Italia per far rispettare le leggi in vigore!

 
cookies

Questo sito usa i cookies esclusivamente per fini statistici.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro utilizzo in conformità alla normativa vigente.

chiudi