sfondo4

Category Archives: News

Pizza al piatto e claim fasulli. Un malcostume tutto italiano sotto gli occhi vigili (si fa per dire!) degli addetti ai controlli.

Girando per locali che somministrano prodotti alimentari, non è raro imbattersi in messaggi di questo tipo “ facilita la digestione”, “migliora la digeribilità” addirittura a caratteri cubitali sulle vetrine.  Non è un caso poi che né panifici, com’è successo con il carbone vegetale E153, additivo colorante non ammesso per normativa comunitaria, si leggesse anche “Il nero che fa bene”, “ il pane che aiuta a digerire”.

 

Pizza bruciata. Acrilammide. Quando la salute è a rischio e tutti lo ignorano.

Qualche giorno fa sono andato insieme a due amici in una nuova pizzeria, molto reclamizzata, ubicata in una cittadina vicina alla mia.
Un bellissimo locale appena ristrutturato. Abbiamo chiesto tre pizze e ce le hanno portate con i bordi bruciacchiati.
D’istinto, forse per deformazione professionale, ho alzato con la forchetta la pizza e ho visto il fondo bruciato, quasi carbonizzato. I miei amici hanno fatto altrettanto riscontrando lo stesso problema.

 

Direttiva Bolkestein: forse le concessioni balneari sono salve! Forse.

Da quando è entrata in vigore la Direttiva Bolkstein la problematica delle concessioni balneari aveva tolto il sonno a tutti i sindaci delle cittadine costiere e agli amministratori regionali.
Espropriare (questa è la parola giusta!) strutture realizzate con i risparmi di una vita, che danno lavoro in Italia a migliaia di persone, avrebbe comunque causato enormi danni economici e politici, visto che i cittadini danneggiati alla prima occasione l’avrebbero fatta pagare (e cara!) ai politici di turno.

 

Scioglimento del Corpo Forestale. La terza parte dell’intervista all’Avvocato Lizza

Su gentile concessione della testata giornalistica Quotidie Magazine (www.quotidiemagazine.it),  di seguito potete leggere la terza parte dell’intervista all’Avvocato Lizza, il legale che sta difendendo la Forestale davanti alla Corte Costituzionale.
Iniziamo con il dire che c’è una brutta notizia, ovvero che l’udienza fissata per il 5 Giugno presso la Corte Costituzionale è stata rinviata a data da definirsi, a causa di ulteriori contestazioni aggiunte dal TAR Veneto.

 

Abrogato il D.Lgs. n. 109/92 sull’etichettatura degli alimenti. Cosa cambia dal 9 Maggio 2018

Lo scorso 08 febbraio 2018 è stato pubblicato in G.U il D.Lgs. 15 dicembre 2017 n. 231 “Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori e l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del medesimo regolamento (UE) n. 1169/2011 e della direttiva 2011/91/UE, ai sensi dell’articolo 5 della legge 12 agosto 2016, n. 170 «Legge di delegazione europea 2015»”

 

Pubblicato il decreto che rende obbligatoria l’indicazione in etichetta dell’origine per conserve, sughi e derivati

Finalmente sapremo se la materia prima della passata di pomodoro che utilizziamo ogni giorno, proviene dalla Cina!
Qualche anno fa, come il lettore ricorderà, “ Le Iene” fecero un servizio giornalistico che suscitò molto scalpore nell’opinione pubblica.
L’inchiesta, che tenne banco diversi giorni su tutti i media, riguardava la provenienza cinese dei pomodori utilizzati da note ditte italiane per la passata di pomodoro.
Nel servizio vennero addirittura intervistati i titolari di varie ditte cinesi che confermarono l’invio in Europa e Italia di tonnellate di pomodori (o concentrato) prodotti in Cina.

 

Parma – 16 Marzo 2018 – Convegno UNPISI

“Uno sguardo verso il futuro”: Il Tecnico della Prevenzione

La figura del Tecnico della Prevenzione vive un momento storico di profonda trasformazione.
Dopo ben un secolo e mezzo dall’istituzione di questa professione con la Legge Lorenzin il Tecnico della Prevenzione avrà ora un proprio ordine, ma non solo, i nuovi regolamenti comunitari estendono ulteriori competenze e responsabilità nell’attività del controllo ufficiale.

 

Scioglimento della Forestale. Anteprima dell’intervista all’Avv. Egidio Lizza che presto sarà pubblicata interamente sulla testata giornalistica online Quotidie Magazine

Quella che segue è risposta ad una delle domande “scomode” che la Dr.ssa Simona Lauri, Direttore della testata giornalistica Quotidie Magazine, ha posto all’avvocato che sta difendendo la Forestale.
Tra qualche mese la Corte Costituzionale si pronuncerà sullo scioglimento del Corpo Forestale dello Stato e, sicuramente, ne vedremo delle belle!

 

Parma. Tutela del consumatore e delle imprese, l’attività dell’ultimo trimestre 2017 della Polizia Municipale e del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia Romagna.

Parma è una città dove la Polizia Municipale collabora attivamente con i Tecnici della Prevenzione della ASL per la tutela dei consumatori.
Il comunicato stampa che trovate in allegato, testimonia il risultato dei controlli dell’ultimo trimestre 2017 con foto allucinanti.
Parma è un esempio lungimirante ma palesemente controcorrente con il resto d’Italia, dove anziché collaborazione tra le realtà addette ai controlli, esiste concorrenza.

 

La misura è colma.

Tempo fa un collega mi ha scritto chiedendomi di evitare di inserire mie opinioni personali quando pubblico aggiornamenti professionali sul mio blog.
In quel periodo avevo “criticato” due o tre leggi del Governo Renzi, fatte con i piedi… decisamente era come sparare alla Croce Rossa, tanto erano ambigue e scritte male!