Il mio regalo di Natale per tutti voi

Questa volta non vi parlerò di annona o di nuove leggi sul commercio.
Questa volta vi metterò a conoscenza di un metodo per guarire (letteralmente!) circa 100 patologie della pelle, dalla psoriasi, al papilloma virus, alla lebbra nel giro di qualche minuto.
Sì, avete letto bene! Guarire le malattie della pelle nel giro di qualche minuto!
E’ il mio regalo di Natale!
Chi mi conosce sa che da più di venti anni studio la medicina alternativa e, debbo dire, che forse ho più conoscenze in questa materia che nella mia, l’annona.
Venti anni fa, per motivi che non sta a spiegare, sono stato letteralmente costretto a occuparmi di questa disciplina per risolvere problematiche serie di un mio genitore che a Gennaio prossimo, grazie a Dio, compirà 93 anni.
In tutti questi anni di studi e di ricerche ho avuto modo di conoscere tanta gente.
Ho conosciuto medici radiati dall’albo perché avevano scoperto terapie “alternative” capaci di curare malattie serie a costi irrisori.
Ho conosciuto il mondo della medicina ortomolecolare, capace di curare e guarire i pazienti con dosi “da cavallo” di integratori di ogni tipo.

Recentemente ho conosciuto ricercatori indipendenti e, soprattutto, il Dr. Gilberto Ruffini, tramite il figlio Paolo.
Questo medico ha dedicato la vita per mettere a punto una formula di ipoclorito di sodio (quella sostanza che noi chiamiamo varechina) capace di curate centinaia di patologie della pelle (praticamente quasi tutte!) con costi vicini allo zero!

Avete herpes labiale? Prendete un cotton fioc, lo bagnate con ipoclorito di sodio al 6%, strofinate l’herpes fino a sentire un leggero pizzicore e il giorno dopo non avrete più nulla!

Io avevo la psoriasi da stress sotto i gomiti da 10 anni: tre applicazioni di ipoclorito di sodio al 12% di un minuto ciascuna, fatte in tre giorni successivi, e sono 4 anni che non ho più la psoriasi!
E ancora: mia suocera aveva una brutta flebite alle gambe. Il medico condotto aveva detto che era una cosa molto seria e ci aveva invitati a portarla dallo specialista che le aveva prescritto due mesi e mezzo di gambaletti all’ossido di zinco.
Sembrandomi la cosa un calvario per l’anziana, ho chiamato il Dr. Ruffini e ho chiesto cosa fare.
Il Dottore mi ha consigliato di lavare le gambe ogni giorno con ipoclorito di sodio al 6%, aspettare un minuto e poi sciacquare con acqua.
In venti giorni la flebite è sparita e con lei le vene varicose che mia suocera aveva da decenni!

In internet è possibile acquistare il libro scritto dal Dr. Ruffini “Curarsi con la candeggina?” dove per ogni patologia della pelle viene spiegata la percentuale e le modalità di applicazione dell’ipoclorito di sodio.
E’ un metodo super economico (un litro di ipoclorito di sodio al 12% su ebay costa circa 10-12 euro!).

Qualcuno è stato infettato dalla scabbia? Con l’applicazione di 45 secondi di ipoclorito di sodio secondo le istruzioni del libro e il problema si risolve definitivamente in tempi record!
…E potrei continuare per parecchio a descrivervi altri casi!

Il sito ufficiale del Dr. Ruffini è: https://www.metodoruffini.it/

Di seguito potete vedere un breve video (dura 5 minuti!) del figlio del Dr. Ruffini, indirizzato ai politici del nostro Paese, che descrive il metodo, chiedendo di essere ricevuto dal Ministero della Sanità.

Purtroppo i nostri politici da questo orecchio non ci sentono perché la terapia costa troppo poco!
O, per lo meno, fino ad ora non ci hanno sentito!

Pensate, invece, a quanti miliardi la Sanità italiana potrebbe risparmiare se tutti gli ospedali e i cittadini, anziché acquistare le pomate delle multinazionali, acquistassero esclusivamente l’ipoclorito di sodio!

Io penso di avervi fatto un bel regalo di Natale mettendovi a conoscenza di questa opportunità per la vostra salute e per quella dei vostri cari.
Ora vi chiedo di fare un regalo anche a me: fate girare sui social questo articolo e questo video!

Più crescerà la consapevolezza dei cittadini che è possibile curare (e guarire definitivamente!) patologie serie della pelle a costi vicini allo zero e più i nostri politici potranno prendere coscienza di questo e aprire finalmente un varco alle “terapie alternative”, a discapito esclusivamente delle multinazionali farmaceutiche che hanno fatto e fanno business sulla pelle dei malati, con i loro rimedi tesi esclusivamente non a guarire ma a creare malati cronici.

Grazie a voi tutti, Buon Natale e un grande, meraviglioso, 2019!

Piero Nuciari
www.pieronuciari.it

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 712 times, 1 visits today)
 
Share