Incontro di formazione sul tema: futuro e credibilita’ per prodotti e marchi a denominazione d’origine

REATI ALIMENTARI, I FLUSSI DI IMPORTAZIONE, IL FALSO DOCUMENTALE E LE GARANZIE A TUTELA DEI MARCHI E DELLA SALUTE PUBBLICA TRA FATTO, DIRITTO E LIBERO MERCATO.

Incontro di formazione, informazione e aggiornamento   Roma,  Auditorium UNICEF – Via Palestro, 68 –  7 Febbraio 2014

I recenti programmi televisivi e le notizie apparse su molti organi di stampa fanno emergere la necessità di attuare un rigido piano di tutela, con azioni incisive, trasparenti e credibili, mirate ridare nuova fiducia ai prodotti ed ai marchi a Denominazione di Origine ed al Made in Italy agroalimentare più in generale.A Roma presso l’Auditorium Unicef di via Palestro 68, è in programma il 7 Febbraio un incontro di formazione, informazione ed aggiornamento per tutti gli operatori del settore, per fare luce sulle tematiche afferenti

·         la tutela dei prodotti agroalimentari del Made in Italy e a Denominazione d’Origine Certificata,

·         le attività di controllo sui flussi delle importazioni per la “nazionalizzazione” dei prodotti, il falso documentale e le azioni per la lotta alla contraffazione dei prodotti agroalimentari certificati e dei marchi comunitari e aziendali in Italia e all’estero.

Particolare attenzione verrà posta sulla Sicurezza Alimentare e la tutela della salute pubblica, con un excursus sui rischi sanitari, dai possibili nuovi casi di vino al metanolo, di latte alla melamina o di diossine presenti nel prodotto primario.

L’esiguo numero di operatori degli Organismi Pubblici di Controllo non è sufficiente a garantire una valida lotta alla frode e contraffazione del prodotto e dei marchi, d’altra parte l’utilizzo delle competenze degli Agenti Vigilatori dei Consorzi di tutela potrebbe essere un valido supporto per le attività di tutela, vigilanza, controllo, verifica e acquisizione di documenti e informazioni presso tutti i soggetti coinvolti a qualsiasi titolo nella produzione, commercio e trasporto del prodotto tutelato.

A tal riguardo verranno approfondite le tematiche sul ruolo, i compiti, le funzioni operative ed il riconoscimento giuridico delle diverse tipologie di Agenti Vigilatori dei Consorzi di tutela e le modalità di intervento degli stessi nei vari ambiti della filiera produttiva e commerciale; funzioni, in taluni casi relegate alla sola funzione di segnalazione o di rilevamento prezzi presso le strutture commerciali.

Nel contesto verranno inoltre approfonditi compiti e responsabilità oggettive del personale ispettivo, degli auditors e degli Organismi di Controllo e Certificazione.

L’incontro, aperto a tutti, si prefigge di trasferire adeguate competenze giuridiche, operative e commerciali

·         agli Agenti Vigilatori dei Consorzi di Tutela ed agli ispettori, auditor e vari operatori degli Organismi di Controllo e certificazione,

·         agli operatori degli Organismi Pubblici di Controllo, Ufficiali e Agenti di P.G e di P.S. dei vari corpi di polizia

·         ai titolari delle aziende di produzione ed al personale addetto al Controllo di Qualità aziendale.

Programma dettagliato  e modulo di iscrizione, sul sito www.irvea.org.

 

Chiusura iscrizioni 22 Gennaio 2014

Segreteria Organizzativa IRVEA – Istituto per la Ricerca e la Valorizzazione delle Eccellenze Agroalimentare

e-mail: [email protected]   Sito web: www.irvea.org

Ph. +39 011 19567218 – Mob.+39 347 4913924 – Fax: +39 0743 778608

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 55 times, 1 visits today)
 
Share