sfondo4

D’ora in avanti la Polizia Municipale, i Carabinieri, la PS, la Forestale non potranno più tutelare i consumatori… per Legge!

 

Da veri dilettanti allo sbaraglio, ancora una volta i nostri politici hanno dimostrato la loro bravura nel distruggere le poche cose che ancora funzionavano in Italia, ovvero quell’incrocio di controlli che da sempre hanno tutelato i consumatori dalle truffe commerciali e dalle contraffazioni.

Share

Denominazione dei vini: il Decreto Ministeriale sui nuovi contrassegni di Stato anticontraffazione

 

Dalla campagna produttiva del 2012, i vini a denominazione controllata saranno identificabili da nuove fascette, dotate di ologramma e filigrana; questo è quanto prevede il decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali  del  19 aprile 2011, pubblicato sulla G.U. n. 106 del 9 maggio 2011 e avente come oggetto: “Disposizioni, caratteristiche, diciture, nonché modalità per la fabbricazione, l’uso, la distribuzione, il controllo ed il costo dei contrassegni di Stato per i vini a denominazione di origine controllata e garantita e per i vini a denominazione di origine controllata”.

Share

Somministrazione e vendita di alcool ai minori di anni 16: il parere del Ministero dell’Interno

 

E’ stato recentemente reso noto il parere del Ministero dell’Interno, rilasciato alla Prefettura di Milano il 24 Marzo 2009, con il quale viene precisato che il Prefetto, ai sensi dell’articolo 2 del TULPS, nel caso di urgenza o per grave necessità pubblica, ha la facoltà di adottare i  provvedimenti indispensabili di divieto di vendita di alcolici ai minori di anni 16  per la tutela dell’ordine  e della sicurezza pubblica.

Share

I 98 miliardi di euro evasi dai concessionari dei Monopoli di Stato

 

Due giorni fa il ministro Tremonti ha presentato la sua “Finanziaria” di “lacrime e sangue” per ridurre il deficit dello Stato Italiano.  Ancora una volta la teoria del Macchiavelli sulla ciclicità della storia si è dimostrata vera, visto che a pagare saranno nuovamente tutti coloro che percepiscono stipendi medio bassi.

Share

Prorogata al 15 Novembre 2011 l’iscrizione all’albo degli operatori del settore gioco

 

Sarebbe dovuto scadere il prossimo 30 Giugno ma è stato prorogato al 15 Novembre il termine ultimo per l’iscrizione degli esercenti in possesso di apparecchi da gioco di cui all’art. 110, comma 6, del T.U.L.P.S. (videogiochi che consentono vincite in denaro), all’Albo degli “operatori del settore gioco”, tenuto dall’Amministrazione dei Monopoli di Stato (AAMS) e pubblicato sul sito istituzionale della stessa, con lo scopo di avviare il primo censimento del settore.

Share

Energia elettrica e metano: la truffa che nessuno vede

 

 Negli ultimi mesi, presso i servizi sociali di molti comuni, sono pervenute parecchie segnalazioni di pensionati ed extracomunitari contattati da società distributrici di energia elettrica e mentano, alternative ad Enel.

Share

Pubblicato il Codice del Turismo

 

turismo.jpgSulla Gazzetta ufficiale n. 129, del 6 giugno 2011, supplemento n. 139, è stato pubblicato il D.Lgs. 23 maggio 2011, n. 79, avente come oggetto: “Codice della normativa statale in tema di ordinamento e mercato del turismo, nonché attuazione della direttiva 2008/122/CE, relativa ai contratti di multiproprietà, contratti relativi ai prodotti per le vacanze di lungo termine, contratti di rivendita e di scambio”.

Share

Frode in commercio: una sentenza che farà storia

 

La notizia è apparsa nei giorni scorsi su diverse testate giornalistiche nazionali:
durante un controllo commerciale, gli Agenti addetti al controllo rinvengono alcune etichette di prodotti alimentari giacenti nel cestino dei rifiuti, recanti una data di scadenza diversa e antecedente apposta sui prodotti, presumibilmente staccata e sostituita con etichette recanti date diverse e posteriori.

Share

Registro pubblico delle opposizioni: una legge che non funziona

 

telefono_registro_opposizioni_telemarketing.jpgPenso di essere stato uno dei primi ad iscrivermi al  registro delle opposizioni, visto che per mesi diversi gestori telefonici, concorrenti Telecom, mi avevano preso di mira telefonandomi rigorosamente negli orari dei pasti principali, con il  numero telefonico rigorosamente oscurato, proponendomi le loro offerte commerciali.

Share

Sicurezza dei giocattoli: recepita la Direttiva 2009/48/CE del 18 giugno 2009

 

In Italia, lo scorso anno, la Guardia di Finanza ha sequestrato 8,8 milioni di giocattoli pericolosi (il 55,8% in più rispetto al 2009) e 10,3 milioni di giocattoli contraffatti (7,6% in meno rispetto allo scorso anno).
I primi mesi del 2011 non sono stati molto incoraggianti, visto che in base ai dati reperibili in internet, già sono stati sequestrati oltre 2,17 milioni di giocattoli pericolosi e 745,6 milioni giocattoli contraffatti.

Share