Tag Archives: campolibero

Istituito il registro unico dei controlli ispettivi (RUCI) per le imprese agricole: l’ennesimo passo in avanti della burocrazia italiana

Come il lettore ricorderà, il 7 Maggio scorso la Conferenza Unificata Stato – Regioni aveva approvato il decreto ministeriale che istituisce il Registro unico dei controlli ispettivi (RUCI) a carico delle aziende agricole, previsto, come si ricorderà, dal Decreto Campolibero.
A seguito dell’approvazione, i “paletti” introdotti “con apposita legge” dai nostri politici per contrastare i controlli ispettivi  a tutela dei consumatori, che nella fantasia dei nostri legislatori farebbero perdere intere giornate di lavoro agli agricoltori, a discapito della loro produttività, sono divenuti realtà.

 

Produttori agricoli: vendita diretta di prodotti agroalimentari. Controlli alle imprese agricole, diffida agroalimentare e riduzione del 30%

Il Collega Adamo Gnoli, Ispettore capo della Polizia Municipale di Cesena, mi ha inviato un interessante approfondimento sul tema in oggetto. A parte il lavoro encomiabile che ha prodotto nel quale descrive le varie sfaccettature dell’imprenditore agricolo, noterete che abbiamo una diversa interpretazione circa l’applicazione dell’istituto della diffida introdotto dal Decreto Campolibero.

 

La nuova circolare esplicativa del decreto “Campolibero” ovvero: come modificare una legge con una circolare

Il 21 Agosto 2014 il Ministero delle Politiche agricole ha pubblicato una nuova circolare esplicativa del DL 91/2014 “Campolibero”, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 Agosto 2014, n. 116.
Nella parte del documento riguardante l’istituto della diffida, ancora una volta è possibile constatare come il malcostume tutto italiano di modificare il senso delle leggi con una semplice circolare interpretativa, sia sempre presente.