Tag Archives: indicazione

Obbligo di origine in etichetta di funghi e tartufi freschi

I funghi e tartufi venduti freschi venduti nei mercati rionali e nei supermercati italiani, provengono spesso dall’estero e al consumatore viene nascosta la reale origine del prodotto o gli viene fatto credere con l’inganno che sia italiano.
Provengono in genere da Polonia, Romania, Est Europa, Cina, Marocco e Africa  Meridionale.

 

Pubblicato il decreto che rende obbligatoria l’indicazione in etichetta dell’origine per conserve, sughi e derivati

Finalmente sapremo se la materia prima della passata di pomodoro che utilizziamo ogni giorno, proviene dalla Cina!
Qualche anno fa, come il lettore ricorderà, “ Le Iene” fecero un servizio giornalistico che suscitò molto scalpore nell’opinione pubblica.
L’inchiesta, che tenne banco diversi giorni su tutti i media, riguardava la provenienza cinese dei pomodori utilizzati da note ditte italiane per la passata di pomodoro.
Nel servizio vennero addirittura intervistati i titolari di varie ditte cinesi che confermarono l’invio in Europa e Italia di tonnellate di pomodori (o concentrato) prodotti in Cina.

 

Olio di oliva: probabile reintroduzione delle indicazione dello stabilimento di produzione in etichetta e nuove sanzioni

L’articolo 38 del regolamento (UE) n. 1169/2011, in materia di etichettatura degli alimenti, come il lettore ricorderà, ha disposto il divieto per tutti gli Stati membri, di adottare e di mantenere norme nazionali in contrasto con le materie armonizzate dal regolamento stesso.

 

Il 14 Dicembre 2014 entra in vigore il regolamento (UE) n. 1169/2011. Le novità… e le contraddizioni.

Il 25 ottobre 2011 il Parlamento europeo e il Consiglio hanno adottato il regolamento (UE) n. 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.
Come il lettore saprà, il regolamento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale UE del 22 novembre 2011, è entrato in vigore il 12 dicembre 2011 ed è pienamente applicabile nel nostro Paese  dal 14 dicembre 2014, ad eccezione delle disposizioni relative alle dichiarazioni nutrizionali, che saranno obbligatorie per tutti i prodotti a partire dal 13 dicembre 2016, mediante una tabella posta in un unico campo visivo.

 

Tracciabilità dell’olio di oliva, forse l’ennesima legge di facciata

Il 18 Dicembre scorso la Commissione Agricoltura ha definitivamente licenziato, in sede legislativa, la legge sulla tracciabilità dell’olio extravergine di oliva.

 

Il 6 Marzo 2011 entra in vigore la legge sull’indicazione obbligatoria dell’origine degli alimenti: la sfida con l’Europa è iniziata

Una cosa che non si può dire dei nostri governanti è che non siano caparbi. Nonostante le diffide della UE e la minaccia più o meno velata di pesanti sanzioni economiche per il nostro Paese, la legge sull’indicazione obbligatoria dell’origine degli alimenti entrerà in vigore il 6 Marzo prossimo.

 

E’ legge l’obbligo di indicazione dell’origine dei prodotti alimentari, ma è una legge dai giorni contati

Ne parlano con enfasi tutti i giornali, i politici di tutti gli schieramenti sono entusiasti del lavoro svolto, le associazioni degli agricoltori esultano: finalmente l’Italia ha una legge che obbliga l’indicazione dell’origine delle materie prime dei prodotti alimentari!

 

Novità in arrivo per i ristoratori

ristorante.jpg

Come gli addetti ai lavori sapranno, il D.Lgs. n. 114/2006, meglio conosciuto come “la normativa allergeni”, non prevede per i ristoratori l’obbligo di indicare la presenza di ingredienti allergenici negli alimenti somministrati ai propri clienti.

 

Olio di oliva: è entrato in vigore l’obbligo di indicare la provenienza delle materie prime

olio.jpgIl 1° Luglio 2009 è entrato in vigore su tutto il territorio della UE il nuovo regolamento della Commissione Europea n. 182 del 6 marzo scorso, che disciplina la commercializzazione e l’etichettatura obbligatoria dell’olio d’oliva.
Il regolamento segna una grande vittoria del Governo Italiano che per anni si era battuto per poter inserire sull’etichetta dell’olio di oliva, le indicazioni relative alla provenienza della materia prima.

 

DAL 16 OTTOBRE 2008 PREZZI TRASPARENTI PER I FARMACI DA BANCO (per chi naturalmente aderirà all’iniziativa)