Tag Archives: somministrazione

Le malattie trasmesse grazie alla superficialità dei gestori dei pubblici esercizi e degli addetti ai controlli

Viviamo ormai in un Paese dove lo Stato di Diritto è divenuto una barzelletta che, peraltro, non fa più neanche ridere.
L’italiano medio si è talmente assuefatto alle continue violazioni della Legge da parte del Governo, dei Parlamentari e, addirittura, da parte del Capo dello Stato, che non ci fa più caso.

 

Contrordine: il tappo anti rabbocco dell’olio torna obbligatorio per gli esercizi di somministrazione – Le novità introdotte dalla Legge 30 Ottobre 2014, n, 161

Tempo fa su questo blog avevo pubblicato un articolo sulla Legge “Mongiello”, L. 9/2013, meglio conosciuta come legge “salva olio italiano”. Nell’articolo si evidenziava il “non senso” di alcuni contenuti come l’obbligo per gli esercizi di somministrazione di mettere a disposizione del pubblico bottiglie di olio di oliva munite del tappo anti rabbocco, subito smentito appena due righe dopo.

 

Somministrazione di alcolici ai maggiori di anni 16 nei Pubblici Esercizi: la legge dice si, i ministeri dicono no

Negli ultimi anni i cittadini italiani che seguono con una certa attenzione l’evoluzione normativa del nostro Paese, hanno notato che in parecchie occasioni, dopo l’uscita di leggi di una certa importanza, i ministeri competenti hanno successivamente diramato circolari o, addirittura, pareri, con i quali hanno spesso cambiato il senso della norma tentando di ufficializzare una determinata “indicazione interpretativa”, tesa a rimediare a qualche “svista” del legislatore, come se fosse prevista dalla legge, violando il principio della gerarchia delle fonti del diritto il quale prevede che una norma di grado inferiore non può modificare o abrogare una norma giuridica di grado superiore.

 

Meno restrizioni per vendere alimenti e bevande in luoghi non aperti al pubblico

Dopo le modifiche al D.Lgs. 59/2010 apportate dal Dlgs 147, del 6 agosto 2012, e il conseguente stravolgimento di parecchie  procedure amministrative consolidate da anni, il Ministero dello sviluppo economico ha emanato la circolare esplicativa n. 3656/C, del 12 Settembre 2012, con la quale ha tentato di chiarire il caos creato dalla norma del 6 Agosto scorso.

 

Somministrazione e vendita di alcool ai minori di anni 16: il parere del Ministero dell’Interno

E’ stato recentemente reso noto il parere del Ministero dell’Interno, rilasciato alla Prefettura di Milano il 24 Marzo 2009, con il quale viene precisato che il Prefetto, ai sensi dell’articolo 2 del TULPS, nel caso di urgenza o per grave necessità pubblica, ha la facoltà di adottare i  provvedimenti indispensabili di divieto di vendita di alcolici ai minori di anni 16  per la tutela dell’ordine  e della sicurezza pubblica.

 

Quando un commerciante può chiedere i documenti al cliente

cartaidentita.jpg

La teoria dell’evoluzione delle specie è uno dei pilastri della biologia moderna.
Nelle sue linee essenziali, è riconducibile all’opera di Charles Darwin, che vide nella selezione naturale il motore fondamentale dell’evoluzione della vita sulla Terra.

 

Novità in arrivo per i ristoratori

ristorante.jpg

Come gli addetti ai lavori sapranno, il D.Lgs. n. 114/2006, meglio conosciuto come “la normativa allergeni”, non prevede per i ristoratori l’obbligo di indicare la presenza di ingredienti allergenici negli alimenti somministrati ai propri clienti.

 

Vicenda Lemon bar: dopo la pronuncia del TAR- Puglia, il Ministero dello Sviluppo Economico ha preso atto che è attività artigianale