articoliNews

Carne sintetica, quello che non ci hanno detto

Potrebbe essere un’arma di distrazione di massa, come la farina di grillo, ma la realtà potrebbe essere ben peggiore.
Recentemente anche Beppe Grillo è sceso in campo a favore della carne sintetica, come la Dottoressa Antonella Viola, che dopo vaccini e vino ora sta perorando questa causa con la solita storiella che gli allevamenti intensivi sono un pericolo per l’umanità.

Sempre recentemente anche il Governo Meloni ha preso posizione vietando in Italia la produzione interna della carne sintetica ma lasciando che possa esserci l’importazione. In pratica (e dopo le esperienze degli ultimi due anni) stanno creando finestre di Overton per abituarci ad una normalità che non è assolutamente normalità. E guardate chi sono gli attori che stanno perorando questa causa: gli stessi che peroravano le famose iniezioni che ora stanno causando migliaia di malori improvvisi.

Volendoci vedere chiaro, ho chiesto al Dott. Giuseppe Nacci, un grande medico di Trieste, laureato in medicina nucleare con il massimo dei voti, diversi best sellers a suo attivo, con esperienza ormai trentennale in campo medico, cosa ne pensasse di questa novità “culinaria” destinata a stravolgere nei prossimi mesi la vita (e la salute!) dei consumatori.

Mi ha risposto inviandomi una lettera aperta dove già le prime pagine smascherano cosa c’è dietro, con un elenco di pesanti fregature che attendono i consumatori sprovveduti.
Inoltre, al fine di scoraggiare i detrattori mi ha fornito un corposo file di 150 pagine con riferimenti scientifici, studi, etc. per chi desidera approfondire l’argomento in maniera scientifica.

Il risultato è impressionante!
Penso che alla fine i danni della punturina saranno l’ultimo problema dei cittadini!

Se potete fate girare questo articolo perché è importante salvare vite e tutelare i consumatori!

Piero Nuciari

 

La Minaccia OGM della CARNE SINTETICA

LETTERA APERTA indirizzata a

Robert Malone, M.D., Washington, USA, Eroe del Popolo per quanto da Lui dichiarato davanti al Sacrario di Lincoln il 23 Gennaio 2022

Irina Ermakova, M.D., Mosca, Russia, Madre del Popolo per quanto da Lei compiuto nella Ricerca scientifica sugli effetti spaventosi degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM)

Vandana Shiva, New Delhi, India, Madre del Popolo per quanto da Lei compiuto per la Libertà dei Popoli di tutto il Mondo contro la minaccia OGM delle Multinazionali di Big Pharma

Alexander Ehrlich, Merano, Sud Tirolo, rappresentante per Germania e Austria, Eroe del Popolo per la marcia su Bruxelles del 23 Gennaio 2022 alla testa degli oltre 600.000 partecipanti al corteo di protesta, e provenienti da ogni angolo d’Europa

Loretta Bolgan, Italia, Madre del Popolo, per quanto da Lei dichiarato alla televisione, nel Gennaio 2022, sulla vera natura OGM  del vaccino anti-COVID 19 a RNA messaggero, sul suo meccanismo d’azione sul DNA delle persone vaccinate con esso, e pertanto sul rischio conseguente di tumori, danni genetici alla discendenza e di Encefaliti Spongiformi (KURU)

Con preghiera di diffusione

In memoria di Luc Montagnier, M.D., Francia, Paris,

Scopritore nel 1983 del virus dell’AIDS,

Premio Nobel per la Medicina nel 2008,

Eroe del Popolo per quanto da Lui dichiarato a Milano,

il 15 Gennaio 2022: 

 

La Scienza non può esistere senza l’Etica. 

Esiste una Minoranza Attiva

che unisce Poteri Finanziari, Politici e Mediatici,

e che rischiano di porre

in Schiavitù e Ignoranza

il resto dell’Umanità.

 

Ci alziamo dunque in piedi

per imporre il Rispetto della Verità,

della Giustizia e della Ragione

                                 Luc Montagnier

 

OGGETTO della PRESENTE LETTERA APERTA, con Preghiera di Traduzione in ENGLISH, DEUTSCH, FRANCAIS, ESPANOL:

Denunciamo il pericoloso azzardo di Big Pharma nella sintesi della Carne Sintetica, con il possibile utilizzo di RNA Messaggero con Promoter CaMV 35S, o altri VIRUS TRANSGENICI (Sonde virali a DNA-RNA), e quindi del successivo pericolo di provocare, nel POPOLO INNOCENTE e SOVRANO, pericolose Epidemie virali transgeniche, a loro volta causa di Cancri, Leucemie, Linfomi, Sarcomi, Melanomi, Gliomi, Deficit immunitari AIDS-correlati, Malformazioni congenite, Aborti (sterilità nella popolazione), Malattie degenerative del Sistema Nervoso Centrale (S.N.C.) come il KURU (su quest’ultima tremenda malattia vedi www.pieronuciari.it/wp/nacci ).

Premessa

Da oltre quarant’anni si tenta di far replicare in laboratorio cellule staminali umane, o di animali, per produrre pelle umana da applicare a persone gravemente ustionate, oppure per costruire, in laboratorio, organi nuovi, come Cuore, Fegato, Pancreas e Reni, per motivi che tutti noi condividiamo, ma soltanto se compiuti con le stesse CELLULE STAMINALI del paziente a cui si vuole ricostruire un nuovo organo, evitando quindi la metodica dell’Espianto di Organi a Cuore Battente, pratica che, opinione personale, si dovrebbe vietare per legge (VEDI File www.pieronuciari.it/wp./nacci )

Tornando alla coltivazione in laboratorio di queste cellule umane definite come STAMINALI, è risultato purtroppo molto frequente, in tanti anni di Ricerca scientifica condotta in tutto il mondo, il fallimento di gran parte di questi tentativi, poichè le CELLULE STAMINALI tendono a evolvere in Cancro, Leucemie, Linfomi, o semplicemente in loro successiva “Morte per Apoptosi” (suicidio delle cellule) per alterazione del loro DNA indotto da queste complesse manipolazioni genetiche.

Manipolazioni che gli Scienziati devono comunque indurre nelle CELLULE STAMINALI per orientarle a moltiplicarsi in maniera tale da formare Pelle umana, Cuori, Reni, Fegati.

Sorprende, pertanto, leggere di questo azzardato tentativo di commercializzare CARNE SINTETICA, verosimilmente ottenuta, a nostro parere, con manipolazione genetica di cellule di bovino, o altro animale, con RNA Messaggero, necessariamente munito di un SISTEMA di COMANDO, definito PROMOTER, e rendendolo quindi, a tutti gli effetti,  un VIRUS TRANSGENICO, usato come SONDA a DNA, o SONDA a RNA, con cui infettare queste cellule staminali, allo scopo di guidarle nella loro delicata e complessa replicazione, forse utilizzando DNA umano estratto da cellule fetali (le uniche che conosciamo  abbastanza bene, vedi Progetto GENOMA) data l’estrema complessità  di dover indirizzare CELLULE STAMINALI di bovino, di manzo, di pollo, di tacchino, o di pesce a doversi differenziare in perfette cellule muscolari animali senza deviare in cellule cardiache, epatiche o addirittura restare in forma di strutture embrionali o fetali, in un quadro finale etico-scientifico da far rabbrividire.

A nostro parere, questi VIRUS TRANSGENICI resteranno nel DNA delle cellule di trasformazione finale, cioè in quelle muscolari, contenenti forse pezzi di DNA umano, e che verranno poi offerte alle fasce di popolazione più povere, offrendo loro un “PASTO TRANSGENICO al Barbecue” a bassissimo costo economico, e così ottenendo la distruzione totale, per la legge di mercato DOMANDA-OFFERTA, di tutta la nostra Filiera agro-alimentare della carne e del pesce, poiché questa CARNE SINTETICA verrebbe venduta a prezzi veramente stracciati.

Se poi questo CIBO SINTETICO conterrà realmente VIRUS TRANSGENICI simili a quelli utilizzati per le piante OGM (Promoter CaMV35S), ci saranno allora tutte le premesse per una possibile Pandemia virale transgenica, dovuta al libero utilizzo, commercializzazione e consumo di Carne Sintetica.

——————


Suddivisione di questa lettera in Dodici Parti

Questo Testo, in ITALIANO (parzialmente anche in INGLESE, VEDI CAP. 10), riguarderà nel Primo Capitolo il possibile periodo di latenza per l’insorgenza di LEUCEMIA da ingestione di Carne Sintetica, ipotizzando la presenza in essa di Retrovirus Transgenici, e che questi Virus siano poi in grado di rompere il DNA delle cellule intestinali, epatiche e di altri organi della persona infettatasi con esso, avendo mangiato CARNE SINTETICA.

Ribadiamo che Leucemie, Linfomi e Cancri sono dovuti alle Aberrazioni cromosomiche (rotture) del DNA provocate anche da Retrovirus Transgenici, come ad esempio il Promoter CaMV 35S, capace di inserirsi in esso come documentato da diversi Studi scientifici che citeremo più avanti (Vlasak, 2003).

Comparando i VIRUS TRANSGENICI alle Radiazioni ionizzanti, ed ipotizzando la loro azione sul DNA sostanzialmente simile (Rotture del DNA), riteniamo allora che il Picco leucemico sulla popolazione potrebbe essere raggiunto dopo cinque anni dall’infezione con questi Retrovirus Transgenici, mentre i Cancri potrebbero iniziare a comparire dopo almeno dieci anni dall’ingestione (VEDI Cap.1: Curve di Comparsa di Leucemia e Cancri).

Riportiamo al Cap. 2 breve sommario sul fallimento della KEMIO.

Riportiamo al Cap. 3 lo Studio Guidetti/Rossi del 1966 (Congresso di Tokyo) su centocinquanta pazienti oncologici non curati con la Kemio, ma con LAETRILE-B17 (Per approfondimenti sul Laetrile-B17 vedi “Progetto Soviet-Laetrile NACCI” su www.pieronuciari.it/wp/nacci ).

Riportiamo poi al Cap. 4 elenco di lavori scientifici che documentano l’azione di APOPTOSI su cellule del Cancro e della Leucemia da parte di centinaia di vitamine contenute nella Frutta e Verdura biologica.

Per approfondimenti su Apoptosi anti-cancro vedi Mille Piante per guarire dal Cancro senza Chemio, Febbr. 2011 (circa mille pagine), Thousand Plants against Cancer without Chemo, May 2010 (650 pagine), Primo Maggio 2011 la lunga Notte (90 Pagine), First May 2011 the long Night (90 pagine), Tesi post-laurea, Facoltà di Farmacia, Master di Secondo Livello, su DODICI CASI CLINICI di pazienti affetti da Leucemia, Linfomi e vari tipi di Cancro, conseguita all’Università di Siena 2009-2010 (77 pagine). Tutto materiale scaricabile gratis da www.pieronuciari.it/wp/nacci

Ai Capitoli 5-10 affronteremo la parte più complessa di questa Lettera Aperta, riportando in ITALIANO e INGLESE quanto già dimostrato da illustri Scienziati americani e canadesi fin dal 1994, riguardo all’estrema capacità del PROMOTER CaMV 35S di inserirsi non soltanto in tutte le specie di piante a noi note (e tale pertanto da essere stato scelto fin dagli anni OTTANTA dalle grandi Multinazionali per brevettare gran parte delle attuali piante OGM), ma pure riguardo alla sua vicinanza, nel proprio Costrutto genetico, con gli ONCORNA-Virus (virus naturali capaci di provocare Cancro della Mammella, Sarcomi, Leucemie e Linfomi), con il virus dell’AIDS, e infine con virus ad azione degenerativa sul cervello umano (Malattia di KURU).

In sostanza:

Pericolosità di RNA messaggero con Promoter CaMV 35S o CaMV 19S, ampiamente utilizzati fin dagli anni OTTANTA per la sintesi degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM)

Tale CaMV35S è citato al Punto 4 (Malattie indotte da Virus Transgenici) del testo riportato in ITALIANO, ESPANOL, DEUTSCH, ENGLISH e FRANCAIS, presentato al SANA di Bologna il 13 Settembre 2008, scaricabile dal libro on-line

Mille Piante per guarire dal Cancro senza Chemio, Febbr. 2011

Thousand Plants against Cancer without Chemo, May 2010

“La minaccia OGM (Organismi Geneticamente Modificati) sui modelli alimentari di accompagnamento alla terapia immunitaria e disintossicante”

“La amenaza OMG (Organismos Modificados Genéticamente) en los modelos alimenticios de acompañamiento a la terapia inmunitaria y desintoxicante”

 

“Die GVO-Bedrohung (Genetisch Veränderte Organismen) für begleitende Ernährungsmodelle zur Immun- und Entgiftungstherapie ”

 

“The Threat of GMOs (Genetically Modified Organisms) on alimentary models accompanying the immune and detoxifying therapy”

 

“La menace des OGM (Organismes Génétiquement Modifiés) en modeles alimentaires de accompagnes a le therapie immunite et desintoxique”

 

Tali documenti, presentati al SANA di Bologna, il 13 Settembre 2008, sono riportati integralmente nella UNDICESIMA PARTE di questa Lettera Aperta da Pagina 61 a Pagina 164.

 

Infine, Biografia dell’Autore, Dott. Giuseppe Nacci, in ITALIANO, INGLESE, TEDESCO e OLANDESE.

Studi scientifici
40 PDF on OGM 2011 in formato .zip

Print Friendly, PDF & Email

Views: 625

Condividi